Si condividono, in allegato, comunicazione FNOMCeO e il testo finale delle indicazioni operative per gli odontoiatri da rispettare nel cosiddetta "fase 2".

Cari Presidenti, oggi interrompiamo il silenzio che, per motivi istituzionali che capirete, abbiamo osservato a proposito di indicazioni operative per l'attività odontoiatrica nella fase 2 dell'emergenza Covid19.

Il documento di riferimento è stato licenziato ieri sera nella sua versione finale dalla commissione del Ministero della Salute deputata al riguardo. Sul tema in oggetto questo, che alleghiamo, è l'unico documento istituzionale, avendo superato brillantemente le varie analisi a cui è stato sottoposto. Siamo particolarmente orgogliosi che il percorso terminato ieri sia iniziato con una nostra idea concretizzatasi nella costituzione del gruppo interno alla CAO nazionale che ha riunito il lavoro e le proposte di oltre trenta colleghi che ringrazio e che saranno oggetto della nostra gratitudine anche a mezzo della pubblicazione del lavoro svolto. Tale lavoro, unitamente a quello svolto dal tavolo tecnico ordinato dal viceministro Sileri e coordinato dal professor Gherlone, ha reso possibile l'intesa sul documento finale testé validato. Non nascondiamo la nostra piena soddisfazione nell'aver ottenuto un risultato di assoluto rilievo, pressoché unico nel mondo della libera professione e preso come punto di riferimento dentro e fuori il nostro àmbito professionale. È opportuno precisare che il documento andrà aggiornato periodicamente tenendo conto dell'andamento pandemico, di nuove informazioni scientifiche validate e di eventuali difficoltà applicative. In effetti credo che si possa affermare, senza tema di smentite, che la professione odontoiatrica, coadiuvata da associazioni sindacali, prestigiosi accademici e tutte le componenti del mondo odontoiatrico, ha dato prova di efficienza, concretezza e rilievo sociale nella tutela della sicurezza di pazienti e di operatori del comparto. Oggi è un giorno importante ed è con Voi, nell'inviarvi un caro saluto, che abbiamo voluto condividerne il valore. Raffaele Iandolo

pdf Scarica Comunicazione FNOMCeO (277 KB)

pdf Scarica testo finale (3.76 MB)

 

torna all'inizio del contenuto