covid

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA COSTITUZIONE DELLE UNITÀ SPECIALI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE

Data di creazione: 
20 Mar 2020
DISPONIBILITA’ PER UNITA’ SPECIALI  DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE
 
Ai sensi di quanto previsto dall’art. 8 del DL 14 del 09/03/2020 la Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia ha disposto l’attivazione di Unità speciali di Continuità Assistenziale (C.A.) finalizzate a supportare l’attuale situazione di emergenza sanitaria. In sostanza è previsto un Servizio di Continuità Assistenziale nella fascia diurna infrasettimanale anche per garantire la gestione domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero. Possono far parte dell'unità speciale i medici titolari o supplenti di continuità assistenziale; i medici che frequentano il corso di formazione specifica in medicina generale, i medici laureati in medicina e chirurgia abilitati e iscritti all'ordine di competenza, anche in trattamento di quiescenza. 
Ai medici per le attività svolte nell'ambito della stessa è riconosciuto un compenso lordo di 40 euro ad ora.
 
IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO
VALTER VALSECCHI
Data ultima modifica: 
20 Mar 2020