Comunicazione OMCeO MB n. 7/18: Solidarieta' al Pronto Soccorso dell'Ospedale San Gerardo dall'OMCeO di Monza

Data di creazione: 
21 Giu 2018

Pubblichiamo la lettera inviata dal Presidente alla direzione dell'Ospedale San Gerardo in tema di rischio incolumità dei medici e infermieri sul luogo di lavoro 

.

.

 

 

Alla Direzione Generale

Alla Direzione Sanitaria

Al Responsabile del Pronto Soccorso

dell'Ospedale San Gerardo

 

Un cittadino si barrica nel PS del San Gerardo e minaccia di incendiarsi.

 

Assistiamo all'ennesimo episodio di pericolo per il personale sanitario di un Pronto Soccorso con potenziale rischio incolumità sia per gli operatori sia per i cittadini.

I medici e gli infermieri dei PS sono ogni giorno esposti a comportamenti, ormai non più episodici, di minacce e abusi verbali, se non di vere e proprio violenze da parte di una utenza spesso scomposta. Purtroppo tali situazioni riguardano non solo gli operatori dei PS ma anche altri servizi ambulatoriali, le guardie mediche, i servizi notturni domiciliari con particolare rischio per le donne medico.

Il nostro Ordine e la nostra Federazione Nazionale è attenta alle condizioni di sicurezza dei nostri medici e ci si sta adoperando a livello governativo per implementare politiche e azioni di messa in sicurezza degli operatori.

Nell'esprimere la piena solidarietà del nostro ordine professionale ai colleghi del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Gerardo auspichiamo che le Direzioni Generali provvedano a potenziare tutte le misure di sicurezza già in atto presso le strutture.

 

Carlo Maria Teruzzi

Presidente OMCeOMB

Data ultima modifica: 
21 Giu 2018